Luca Di Tolla

Biologo Nutrizionista
linkedin-icon

Si è laureato in Scienze Biologiche presso l’ Università degli studi di Napoli “Federico II”, successivamente ha conseguito la seconda laurea in Alimentazione e Nutrizione Umana presso l’ Università degli studi di Milano e poi si è specializzato in Nutrizione Sportiva.

 

E’ membro dello staff sanitario del “Coni Sport Lab Istituto di Medicina e Scienza“.

 

Ha collaborato con diverse società sportive, come: Usd Siracusa Calcio, Acr Messina Calcio, Az Picerno di cui è stato anche il preparatore atletico e Catania Calcio.
È stato Nutrizionista del settore giovanile della Salernitana Calcio 1919 e della Reggina 1914.
Dal 2017 a oggi, è il nutrizionista della Juventus Academy Emanuele Belardi.

 

Ad ottobre 2017 è stato relatore sulla nutrizione sportiva all’ “Italian Values Awards” – la giornata mondiale dei valori presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma.
A marzo 2019 è stato relatore su “La cultura dell’attività fisica e dell’alimentazione nella sindrome di Down” presso “Fa’ la cosa giusta!” la più grande fiera nazionale del consumo critico e stili di vita sostenibili.

 

È il docente/nutrizionista della Luca Dotto Swim Academy.

Ha pubblicato diversi articoli sulla nutrizione su importanti riviste e quotidiani come For Men Magazine, Men’s Health, Corriere della Sera, Skuola.net, ed ha una rubrica sulla rivista DiTutto.

 

È il Nutrizionista del campione del mondo di nuoto Filippo Magnini, del campione europeo Luca Dotto, di Ivano Vendrame (Argento 4×100 sl europei Glasgow 2018), Paolo Pizzo (campione del mondo di scherma), Elena Linari (difensore della Nazionale Italiana Calcio femminile e dell’ Atletico Madrid), Cristobal Jorquera (centrocampista del CD Palestino), Manuel Bortuzzo (campione di nuoto), Manuela Giugliano (centrocampista della Nazionale Italiana Calcio femminile e della As Roma).

Il Dr. Di Tolla lavora con tantissimi atleti di varie discipline sportive e personaggi del mondo dello spettacolo.

Dal 2017 presta la propria voce al progetto “Nutrire la Salute“, (di cui è l’ideatore) campagna di sensibilizzazione nei giovani per promuovere la sana e corretta alimentazione,la prevenzione,lo sport.

Spesso è presente nel programma televisivo “Il mio medico“, in onda su TV 2000 per parlare di sana e corretta alimentazione.